Tag Archivio per: PAOLO NUTINI

PAOLO NUTINI | Festival Tener-a-mente 2022

PAOLO NUTINI

Anfiteatro del Vittoriale

15 luglio 2022 ore 21.15

 

Dopo 7 anni di assenza, il cantautore scozzese PAOLO NUTINI annuncia il suo atteso ritorno in Italia, per la prima volta sul palco dell’Anfiteatro del Vittoriale, per un concerto vista-lago venerdì 15 luglio.

L’esordio discografico arriva a soli diciannove anni con ‘These Streets‘, il disco che ha scalato le classifiche in tutto il mondo. Brani come ‘New Shoes‘ e ‘Last Request‘ sono diventati delle vere e proprie hit e l’album, pubblicato nel 2006, ha venduto in pochi anni oltre 2.300.000 copie in tutto il mondo, di cui oltre 1.300.000 solo nel Regno Unito, oltre a ottenere numerose certificazioni tra cui il Disco d’Oro in Italia e il Doppio Disco di Platino nel Regno Unito.

L’amore per il soul e i suoni vintage si ritrovano anche nel successivo ‘Sunny Side Up‘, pubblicato sempre su etichetta Warner nel 2009. Preceduto dal singolo ‘Candy‘, il disco è stato registrato con i Vipers, il gruppo di Nutini, e con la presenza di ospiti d’eccellenza, tra cui Rico Rodriguez e ?uestlove dei The Roots. Con una voce intensa, ipnotizzante e matura, ‘Sunny Side Up‘ conquista nuovamente i media di tutto il mondo e porta l’artista a esibirsi in ogni parte del globo con un lungo tour di successo.

Nel 2014 arriva ‘Caustic Love‘, il terzo disco che diventa Platino nel Regno Unito, raggiungendo la prima posizione in Irlanda, Scozia, Svizzera e Inghilterra, superando, per la prima volta dal 2014, la soglia delle 100 mila copie vendute in Gran Bretagna, dove è rimasto in cima alla classifica delle vendite per ben tre settimane consecutive, e diventando Disco d’Oro anche in Italia. Tra soulblues e R&B contemporaneo, l’album esprime una nuova maturità artistica raggiunta da PAOLO NUTINI e una sua forte capacità interpretativa e vocale.
Ma è soprattutto nella dimensione dal vivo che Paolo conquista, grazie alla sua inconfondibile voce che sa essere calda e roca nello stesso tempo, piena di passione e grinta, con un sound che, tra soul, suoni vintage e accenni funk, prende direzioni musicali imprevedibili, grazie al suo innato talento e all’improvvisazione.