Tag Archivio per: Festival

MONTEVERDI FESTIVAL CREMONA

Cremona

dal 17 al 26 giugno

L’Edizione 2022 del MonteverdiFestival di Cremona apre un periodo di ritorno alla normalità, dopo la sofferenza della pandemia e l’incertezza nella definizione dei programmi. Sarà questo l’anno di una nuova produzione de Il ritorno di Ulisse in patria, capolavoro del compositore cremonese. Un’importante collaborazione con la Città di Mantova e la Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettacolo, vede
la realizzazione del grandioso Vespro della Beata Vergine, a Cremona nella Chiesa di Sant’Agostino e a Mantova nella Basilica di Sant’Andrea. La proposta prosegue con artisti di fama internazionale, dai Tallis Scholars, a Divino Sospiro e Jordi Savall L’ultimo grande appuntamento tra gli eventi principali sarà il concerto di Raffaele Pe, acclamato controtenore tra i più popolari al mondo. Il Festival non esaurisce la sua proposta con appuntamenti di grande rilievo internazionale, ma arricchisce laprogrammazioneconnumerosi appuntamenti nei contenitori #monteverdidappertutto, #monteverdincursioni, #monteverdinight, #monteverdiclandestino, con teatro, musica, eventi insoliti nei luoghi più belli della città, nelle sue splendide Chiese, e nei luoghi del lavoro, della cura, del sociale. Un festival che desidera coinvolgere la città e i suoi abitanti, i concittadini del Divin Claudio, aprirsi al mondo, per parlare di Claudio Monteverdi e della sua opera imponente e dell’attualità della sua musica.
Il ‘Monteverdi’ sarà anche l’occasione per formare nuovi ensemble di musica antica, con la Residenza aperta a giovani musicisti provenienti da tutta Europa, in collaborazione con la Fondazione Ghislieri di Pavia, e per conoscere la nostra città e la sua cultura, la sua storia, la sua bellezza, la sua ricchezza. La Crociera ‘Controcorrente’ organizzata da Venezia a Cremona, passando per Mantova, ci farà vivere ‘a ritroso’ il viaggio di Monteverdi, tra le placide acque del Po, del Mincio e della Laguna Veneta, per poi approdare al Ponchielli in occasione dell’apertura del Festival e trascorrere due giorni coccolati nella nostra Città, tra musica e visite guidate.
È il momento anche per Claudio Monteverdi di intraprendere un nuovo viaggio, che desideriamo lo porti, insieme al Festival che lo celebra, al riconoscimento nazionale che merita, non solo da parte del pubblico che ormai ha imparato ad amarlo e seguirlo, ma delle Istituzioni culturali, nazionali e locali, che hanno il compito di sostenerlo: per proteggere, promuovere, divulgare il nostro patrimonio nazionale musicale più bello e prezioso. Viva Monteverdi!

Il programma completo è disponibile a questo link.

Andrea Cigni
Sovrintendente e Direttore Artistico

H.E.R | Festival Tener-a-mente 2022

H.E.R. 

Anfiteatro del Vittoriale

25 luglio 2022 ore 21.15

Tra i più straordinari esponenti della scena contemporary R&BH.E.R – Gabriella Sarmiento Wilson – è una cantautrice statunitense dalla folgorante carriera artistica: un vero e proprio trionfo sancito, tra gli altri, da cinque Grammy Awards su ventuno candidature, un Premio Oscar e oltre otto milioni di copie vendute, tra singoli e album, solo negli Stati Uniti.

Il primo approccio dell’artista con il mondo dello spettacolo arriva nel 2009 con la sua partecipazione al talent show ‘The Next Big Thing‘, dove si esibisce con il nome di Gabriella. Pochi anni dopo, quattordicenne, firma il primo contratto con la RCA Records e cambia il nome d’arte in H.E.R., acronimo di ‘Having Everything Revealed‘, con il quale pubblica, dal 2016 al 2017, tre ep della raccolta ‘H.E.R.‘, un esordio straordinario che le permette di farsi notare a livello mondiale grazie a molte candidature e ai numerosi riconoscimenti ricevuti dai più importanti media mondiali, che la annoverano nella lista di artisti R&B da ascoltare e conoscere nel 2017.

Due anni dopo arriva l’acclamato ‘I Used To Know Her‘. Nel frattempo H.E.R. collabora con artisti di fama mondiale (tra cui Daniel CaesarChris BrownEd Sheeran) e si esibisce nei più importanti festival musicali, dal Coachella al Rock in Rio.

Nel 2020 H.E.R. ottiene cinque nomination ai Grammy Awards, oltre a vincere gli MTV Video Music Awards con il brano ‘I Can’t Breathe‘ – uno straziante urlo di protesta scritto in risposta all’omicidio di George Floyd – e i Soul Train Music Award nella categoria Best R&B/Soul Female Artist. Recente è il Premio Oscar ricevuto lo scorso anno come miglior canzone originale e la candidatura ai Golden Globe nella stessa categoria con il brano ‘Fight For You‘, colonna sonora dell’acclamato film ‘Judas and the Black Messiah‘.

Nonostante la sua giovane età, la musica di H.E.R. è intrisa di melodie complesse, arrangiamenti esuberanti e testi profondamente personali. A giugno ha pubblicato ‘Back of My Mind‘, il nuovo album che lascia intravedere il lato più intimo dell’artista ventiquattrenne. Con una produzione eccellente, il disco, variegato e poliedrico, spazia dalla black music più tradizionale ai suoni più attuali come la trap, accompagnato da testi carichi di tensioni culturali e sociali, tra Black Lives Matter e Women Empowerment.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE I BIGLIETTI

CALIBRO 35 PLAYS MORRICONE | Festival Tener-a-mente 2022

CALIBRO 35 plays MORRICONE

Anfiteatro del Vittoriale

sabato 23 luglio 2022 ore 21.15

Attivi dal 2007, CALIBRO 35 sono un collettivo di musicisti formato da Massimo MartellottaEnrico GabrielliLuca Cavina e Fabio Rondanini, con la guida del produttore e membro aggiunto Tommaso Colliva. Nati quasi per gioco, Calibro 35 sono tra i progetti italiani più innovativi e interessanti degli ultimi anni, punto di riferimento non solo della scena nazionale ma anche internazionale, tanto da essere campionati da giganti quali Dr. Dre, Jay-Z, The Child of Lov’ e Damon Albarn, oltre ad avere una lunga schiera di fan in tutto il mondo.
Il loro stile, unico e prontamente riconoscibile, è in grado di muoversi abilmente tra diversi generi musicali e la loro espressione musicale varia da dischi, colonne sonore, produzioni tv, library music, spettacoli teatrali, sonorizzazioni e moltissimi concerti in tutto il mondo, condividendo i palchi con artisti del calibro di Muse, Sharon Jones, Thudercat e altri ancora.

Tra funk, jazz e pathos romanzescoCALIBRO 35 pubblicano il primo eponimo album nel 2008, reinterpretando in chiave postmoderna le colonne sonore di film ‘poliziotteschi’ italiani degli anni ’70. L’anno successivo il primo tour europeo permette al collettivo di aggiudicarsi il premio Fimi per il miglior tour. Nel mentre, registrano la colonna sonora di ‘Eurocrime‘, un documentario americano su film polizieschi italiani.
Nel 2010 arriva il secondo album, ‘Ritornano Quelli di…Calibro 35‘: sempre prodotto da Tommaso Colliva, il disco contiene rivisitazioni in chiave funk di grandi classici tra cui ‘Milano Odia: La Polizia Non Può Sparare‘, pubblicato anche in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. Nello stesso anno, oltre ad aprire il concerto dei Muse a Milano, vincono il Premio KeepOn Live come Miglior Band 2010 e a fine anno pubblicano ‘Rare‘, una raccolta di inediti, cover e b-sides. Due anni dopo arriva ‘Ogni Riferimento A Persone Esistenti o Fatti Realmente Accaduti E’ Puramente Casuale‘, il terzo disco, successivamente pubblicato anche in America. A ottobre dello stesso anno i CALIBRO 35 sono il gruppo residente del programma televisivo di Fabio Volo, ‘Volo In Diretta‘, su Rai 3, e a novembre è la volta di ‘Dalla Bovisa A Brooklyn‘, l’ep-fumetto che racconta l’esperienza newyorchese del collettivo.
Nel 2013 viene pubblicata la colonna sonora di ‘SAID‘, il film di Joseph Lefevre, e a ottobre arriva l’album ‘Traditori di Tutti‘, il cui titolo prende ispirazione dall’omonimo libro di Giorgio Scerbanenco. Negli anni successivi vengono realizzate alcune sonorizzazioni a cui seguono tre dischi, ‘S.P.A.C.E‘, ‘Decade‘, ‘Momentum‘ e a giugno 2021 arriva l’ep ‘Post Momentum‘.

Partendo da colonne sonore di compositori come Morricone, Bacalov, Micalizzi e riproponendole in chiave funk e jazz, tra organi distorti e groove irresistibili, CALIBRO 35 sono tra le realtà più originali nel mondo musicale alternativo e contemporaneo.

Proprio in omaggio al grande maestro Ennio Morricone, CALIBRO 35 annunciano ora ‘Scacco al Maestro – Volume 1‘, il primo capitolo del doppio album dedicato a Ennio Morricone in arrivo il 10 giugno.
Anticipato dal singolo ‘La Classe Operaia Va In Paradiso‘- che verrà pubblicato l’1 maggio, in corrispondenza con la Festa dei Lavoratori, e presentato dal vivo in esclusiva a Uno Maggio Taranto – il brano racconta il sodalizio artistico del Maestro con Elio Petri. ‘Scacco Al Maestro‘ è inoltre una canzone molto significativa per il gruppo e rappresenta la spinta propulsiva alla nascita del collettivo: dal primo ascolto dei cinque nel 2007, il brano è stato il primo di molti altri episodi ‘morriconiani’ che hanno costellato il percorso di CALIBRO 35.
Scacco Al Maestro – Calibro 35 Plays Morricone‘ è anche il nome del tour che porterà il gruppo per la prima volta sul palco dell’Anfiteatro del Vittoriale sabato 23 luglio.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE I BIGLIETTI

GardaLo! – Festival del Garda Lombardo

Il 24, 25 e 26 giugno al Vittoriale, al via l’edizione pilota
del primo Festival del Lago di Garda

Quattro percorsi tematici per oltre 20 incontri tra conferenze, dialoghi a confronto e laboratori dedicati ai bambini. Visite speciali a misura per i più piccoli per la prima volta al Vittoriale.

Vede finalmente la luce nel 2022 GardaLo!, il Festival culturale che coinvolge la sponda lombarda del Lago di Garda, fortemente voluto e progettato da Giordano Bruno Guerri per un’area che, a fronte di un turismo straordinario per qualità e quantità, mancava ancora di un appuntamento che ne arricchisse l’offerta culturale, divenendo un vero e proprio momento atteso all’interno del calendario estivo.

Quattro le sezioni di incontri in programma: Innovazione; Letteratura; Spettacolo; Giovani.

Per la prima volta il Vittoriale degli Italiani realizza delle speciali visite della Prioria studiate ad hoc a misura dei più piccoli, per introdurli alla scoperta della figura eclettica di Gabriele d’Annunzio.

Informazioni e prenotazioni sul sito www.gardalo.it e alla mail info@gardalo.it

Clicca qui per il comunicato stampa GardaLo!

Clicca qui per il programma di GardaLo!

Clicca qui per il comunicato stampa GradaLo! Giovani

 

 

Il ‘500 a Cremona – Facit Bocacinus. Salita ai Matronei

Il ‘500 a Cremona – Facit Bocacinus. Salita ai Matronei
Visite guidate a cura di CrArT

CrArT, Diocesi di Cremona e l’Associazione Cremona Sotterranea, presentano una visita guidata all’insegna di arte, storia e fede.

La salita al matroneo sud accompagna ad osservare, come mai prima d’ora, le opere dell’artista che ha avviato il lavori della navata centrale della Cattedrale di Cremona. Gli affreschi realizzati da Boccaccino consentono di entrare in contatto con il clima culturale e artistico della città all’inizio di un secolo centrale nella storia del nostro paese.

L’evento rientra nel programma “Il ‘500 a Cremona” ideato da CrArT, realizzato con la collaborazione e il patrocinio della Diocesi di Cremona.

Testo CrArt

Date dell’evento:

09/05/2021

Quattro turni con partenza alle 14.30, 15.10, 15.50, 16.30.

Prezzo:

12 € (10€ Associati CrArT o Cremona Sotterranea).

Telefono:

338 8071208