Tag Archivio per: Gardone Riviera

NOTTURNALE al Vittoriale 2021

A partire da sabato 17 luglio 2021 torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

Informazioni:
Sabato 17 luglio, tutti i sabati di agosto (7, 14, 21 e 28) e 4, 11 e 25 settembre.
Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.
Costo del biglietto €40 (intero) 20 € (ridotto) comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo Cento e cento e cento e cento anni del Vittoriale degli Italiani; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

Acquisto biglietti: https://bottega.vittoriale.it/#/

NOTTURNALE al Vittoriale 2021

A partire da sabato 17 luglio 2021 torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

Informazioni:
Sabato 17 luglio, tutti i sabati di agosto (7, 14, 21 e 28) e 4, 11 e 25 settembre.
Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.
Costo del biglietto €40 (intero) 20 € (ridotto) comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo Cento e cento e cento e cento anni del Vittoriale degli Italiani; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

Acquisto biglietti: https://bottega.vittoriale.it/#/

Concerto DANIELE SILVESTRI | Anfiteatro del Vittoriale

domenica 1 agosto 2021 ore 21.00

Tra i migliori cantautori dei nostri giorni, Daniele Silvestri si fa notare sin dal debutto, nel 1994, con l’omonimo disco che si aggiudica una Targa Tenco come ‘miglior esordio dell’anno’.
Nel 1995 partecipa a Sanremo con il brano ‘L’Uomo col Megafono’, con cui vince il Premio Volare come miglior testo letterario e, successivamente, la Targa Tenco come ‘miglior canzone dell’anno’ mostrando subito le sue indiscusse doti cantautorali. Il brano anticipa ‘Prima di Essere Un Uomo’, disco d’oro, considerato tra i migliori album dell’anno, in cui è contenuto anche il successo ‘Le Cose In Comune’, Targa Tenco come ‘miglior canzone dell’anno’.
Nel 1996 Daniele compone la colonna sonora del film ‘Cuori al Verde’ di Giuseppe Piccioni e alcuni di questi brani sono contenuti ne ‘Il Dado’, un disco doppio, un condensato di originalità, che spazia attraverso diversi generi musicali, affrontando anche tematiche politiche e sociali. In seguito a un lungo tour italiano, Silvestri si esibisce anche sul palco del Primo Maggio a Roma, oltre che al concerto a L’Avana nel corso delle celebrazioni per il Festival della Gioventù Comunista.
Negli anni successivi l’artista scrive un’altra colonna sonora (per il film ‘Barbara’ di Angelo Orlando) e per degli spettacoli teatrali.
Nel 1999 torna a Sanremo con il brano ‘Aria’, a cui fa seguito la pubblicazione del disco ‘Sig. Datapas’ e, l’anno dopo, del best of con l’inedito ‘Occhi Da Orientale’.
Nel 2002 il brano ‘Salirò’, presentato a Sanremo, diventa un vero e proprio tormentone e, dopo una lunga tournéeDaniele prende una pausa dalle scene musicali, per tornare nel 2007 con una nuova esibizione a Sanremo (‘La Paranza’) e con il disco ‘Il Latitante’, seguito un anno dopo dalla raccolta ‘Monetine’.
Nel 2011 esce ‘S.C.O.T.C.H.’, che vede ospiti come Niccolò FabiGino PaoliRaiz.
Due anni dopo partecipa nuovamente a Sanremo con ‘A Bocca Chiusa’, per poi proseguire la collaborazione con Niccolò Fabi e Max Gazzè con ‘Il Padrone della Festa’, un disco che permette al trio di esibirsi in un lungo tour.
Nel 2016 Daniele Silvestri pubblica il nuovo disco ‘Acrobati’, che debutta direttamente al primo posto della classifica degli album più venduti.
Tre anni dopo partecipa nuovamente a Sanremo con ‘Argentovivo’, presentato sul palco dell’Ariston con Rancore e con il quale si aggiudica il Premio della Critica Mia Martini e, successivamente, la Targa Tenco nella categoria ‘canzone singola’. A maggio dello stesso anno arriva il nono disco di studio, ‘La Terra Sotto I Piedi’, un lavoro che sottolinea, nuovamente, l’alto livello del cantautore giunto al venticinquesimo anno di carriera. A novembre dello stesso anno, Daniele Silvestri ha portato in scena il primo concerto senza palco in cui, accompagnato da un gruppo di nove musicisti, ha suonato su un gigantesco cumulo di terra al centro dei palasport.
Nell’estate 2020, insieme alla sua agenzia e al suo gruppo, decide di tornare sul palco per riaccendere la filiera della musica dal vivo partendo con ‘La Cosa Giusta Tour’ e a settembre pubblica un’edizione speciale in vinile 45 giri de ‘Il Mio Nemico Invisibile’, suo brano riletto con Rancore.

Artista versatile, nel suo percorso Daniele Silvestri ha spaziato tra scrittura, teatro, musical e cinema, coniugando la ricerca di una nuova canzone con il riscontro del grande pubblico, mescolando talento e tradizioneleggerezza espressiva e impegno civile. I numerosi riconoscimenti ricevuti (Premio TencoDavid di DonatelloRecanatiAmnesty ItaliaGrinzane-CavourCarosone, solo per citarne alcuni) sono un’ulteriore conferma della sua propensione agli altri e all’azione, oltre al suo interesse anche nel sociale, dando vita a progetti con e per Onlus anche diverse tra loro, come Movimondo in Mozambico, Agende Rosse, CUAMM, Every Child Is My Child e altre ancora.

Per la prima volta sul palco dell’Anfiteatro del Vittoriale, Daniele Silvestri in concerto, domenica 1 agosto, per Tener-a-mente Festival.

Concerto FRANCESCO DE GREGORI | Anfiteatro del Vittoriale

Sabato 31 luglio ore 21.00

Dopo il tutto esaurito della data del 10 luglio, riprogrammata per emergenza sanitaria e limitata nella capienza dal distanziamento in vigore per le norme anticontagio, a grande richiesta FRANCESCO DE GREGORI raddoppia e torna con i suoi più grandi successi sabato 31 luglio sul palco vista-lago di un anfiteatro magnificamente ricoperto di marmo rosa.

Il gruppo che lo accompagnerà è composta da Guido Guglielminetti (basso e contrabasso), Carlo Gaudiello (tastiere), Paolo Giovenchi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Primiano Di Base (hammond) e Simone Talone (percussioni).

L’esordio discografico di De Gregori risale al 1972, con “Theorius Campus”, ma è l’anno successivo, con il brano “Alice Non Lo Sa”, che arriva il successo. Canzoni visionarie, personali ed ermetiche compongono “Francesco De Gregori”, il disco del 1974. Nello stesso anno, le collaborazioni con Fabrizio De Andrè. Nel 1975 esce “Rimmel”, un disco destinato a diventare uno tra i grandi classici della musica italiana. Il “disco più riuscito”, “Bufalo Bill”, arriva due anni dopo. Nel 1978 esce “De Gregori” (contenente il grande classico “Generale”) e l’anno successivo De Gregori è sul palco con Lucio Dalla e Ron con il fortunato tour “Banana Republic”.
Il 1982 è l’anno di “Titanic” e l’anno successivo De Gregori pubblica la sua canzone forse più famosa, “La Donna Cannone”, ispirata da un articolo di cronaca che racconta la crisi di un circo ormai orfano del suo numero di maggior successo, fuggito per inseguire un suo grande amore. Degli anni successivi sono le pubblicazioni di “Scacchi e Tarocchi” (con la produzione di Ivano Fossati), “Terra di Nessuno”, “Miramare 19.4.89”, tre album dal vivo e “Canzoni d’Amore”, del 1992, che mostra l’autore ancora più musicalmente maturo, in grado di alternare la grande poesia con la musica popolare.
Dopo due dischi da vivo giungono quattro anni di silenzio. “Prendere e Lasciare” è del 1996: nuove sonorità più moderne e a tratti spiazzanti mostrano una rinnovata euforia di scrittura. Il 2001 è l’anno di “Amore nel Pomeriggio” e, dopo tre anni di assenza dai palcoscenici, De Gregori affronta un nuovo entusiasmante tour nei maggiori teatri italiani, da cui prende vita “Fuoco Amico – Live 2001”. Altri due dischi di studio e nel 2012 esce “Sulla Strada”, che scala immediatamente le classifiche di vendita, confermando il grande affetto e l’apprezzamento del pubblico per la sua musica.
Vivavoce”, l’ultimo lavoro di studio, il ventesimo, risale al 2014, mentre “Sotto il Vulcano”, disco dal vivo, è la più recente pubblicazione (febbraio 2017), un omaggio al grande amico e collaboratore Lucio Dalla.

Da sempre amato dal pubblico e dalla critica, Francesco De Gregori, autore-poeta, incarna lo spirito del cantautore italiano, con testi ricchi di metafore e una musica che, rifacendosi alla tradizione popolare italiana, spazia dal rock alla canzone d’autore. Tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti con sei Targhe Tenco e un Premio Le Parole della MusicaFrancesco De Gregori è tra gli artisti viventi più importanti della scena musicale italiana.

NOTTURNALE al Vittoriale 2021

A partire da sabato 17 luglio 2021 torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

Informazioni:
Sabato 17 luglio, tutti i sabati di agosto (7, 14, 21 e 28) e 4, 11 e 25 settembre.
Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.
Costo del biglietto €40 (intero) 20 € (ridotto) comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo Cento e cento e cento e cento anni del Vittoriale degli Italiani; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

Acquisto biglietti: https://bottega.vittoriale.it/#/

Concerto VASCO BRONDI | Anfiteatro del Vittoriale

In occasione della pubblicazione, venerdì 7 maggio, di ‘Paesaggio Dopo La Battaglia’, il primo disco a suo nome dopo quelli pubblicati con il progetto Le Luci Della Centrale ElettricaVASCO BRONDI annuncia il tour italiano che lo porterà sul palco dell’Anfiteatro del Vittoriale venerdì 30 luglio. Scritto e registrato durante il difficile anno appena trascorso, nel mezzo della pandemia, ‘Paesaggio Dopo La Battaglia’ è un disco di racconti per voce e cori, per orchestra e sintetizzatori, un diario di viaggio in un’Italia deserta. 10 tracce, scritte e prodotte tra Milano, Ferrara e New York, raccontano la nuova visione del cantautore tra battaglie intime e universali, battaglie di crescita e di ricerca, battaglie di perdite e di conquiste.

Musicista, cantautore e scrittore di Ferrara, VASCO BRONDI esordisce nel 2007 con l’omonimo album autoprodotto, che si fa notare subito per la scrittura originale e per una forza espressiva fuori dal comune. Dal successivo incontro con Giorgio Canali nasce ‘Canzoni Da Spiaggia Deturpata’, il primo disco de Le Luci della Centrale Elettrica, che riceve il Premio Tenco nella categoria ‘Miglior Opera Prima’.
Arriva poi ‘Per Ora Noi La Chiameremo Felicità’ (2010) e una serie di altri brani scritti per documentari e film. Numerosi concerti e aperture a importanti artisti italiani, tra cui Lorenzo Jovanotti e Francesco De Gregori, esce ‘C’eravamo Abbastanza Amati’, l’ep pubblicato a fine 2011 con alcuni inediti e brani dal vivo. Nel frattempo Vasco Brondi pubblica un libro, una graphic novel, e viaggia molto, soprattutto fuori dai confini nazionali. Nel 2014 è la volta di ‘Costellazioni’, il nuovo disco con Federigo Dragogna (Ministri) alla produzione ed Enrico Gabrielli agli arrangiamenti.
L’anno successivo Brondi firma con Lorenzo Jovanotti ‘L’Estate Addosso’, il brano più trasmesso dalle radio nell’estate dello stesso anno. Tre anni dopo arriva ‘Terra’, il nuovo disco votato tra i migliori dell’anno e, a fine 2018, il doppio disco ‘2008/2018, tra la Via Emilia e la Via Lattea’, una raccolta con alcuni inediti, l’ultima pubblicazione che porterà il nome de Le Luci della Centrale Elettrica. Il doppio album è accompagnato da un libro – con i contributi di Lorenzo Jovanotti, Francesco De Gregori, Daria Bignardi e tanti altri – e da un lungo tour teatrale.
Nella primavera del 2019 un sondaggio indetto da Il Corriere della Sera vede il brano ‘Coprifuoco’ inserito nella cinquina finale delle canzoni più rappresentative del decennio. Nell’estate 2020 Vasco torna a esibirsi dal vivo con ‘Talismani Per Tempi Incerti’, che diventa successivamente un disco, tra canzoni, poesie, letture e riflessioni, pubblicato a fine 2020.

In uscita venerdì 7 maggio 2021, ‘Paesaggio Dopo La battaglia’ è stato preceduto dalla pubblicazione di due brani, entrambi accompagnati da videoclip d’autore: Chitarra Nera, con protagonista Elio Germano per la regia di Daniele Vicari, e Ci abbracciamo, con il videoclip diretto da Giorgio Testi e la partecipazione di Stefano Accorsi, basato sulla performance “Save the last dance for me” di Alessandro Sciarroni, Leone D’Oro alla Carriera alla biennale danza 2019.
Paesaggio Dopo La Battaglia’ vede Taketo GoharaVasco Brondi e Federico Dragogna alla produzione e la collaborazione di numerosi musicisti di importanza internazionale: da Mauro Refosco (Red Hot Chili Peppers, David Byrne) a Paul Frazier (David Byrne), fino a Enrico Gabrielli e Alessandro ‘Asso’ Stefana (Pj Harvey, Vinicio Capossela, Mike Patton).

NOTTURNALE al Vittoriale 2021

A partire da sabato 17 luglio 2021 torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

Informazioni:
Sabato 17 luglio, tutti i sabati di agosto (7, 14, 21 e 28) e 4, 11 e 25 settembre.
Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.
Costo del biglietto €40 (intero) 20 € (ridotto) comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo Cento e cento e cento e cento anni del Vittoriale degli Italiani; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

Acquisto biglietti: https://bottega.vittoriale.it/#/

NOTTURNALE al Vittoriale 2021

A partire da sabato 17 luglio 2021 torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

Informazioni:
Sabato 17 luglio, tutti i sabati di agosto (7, 14, 21 e 28) e 4, 11 e 25 settembre.
Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.
Costo del biglietto €40 (intero) 20 € (ridotto) comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo Cento e cento e cento e cento anni del Vittoriale degli Italiani; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

Acquisto biglietti: https://bottega.vittoriale.it/#/

NOTTURNALE al Vittoriale 2021

A partire da sabato 17 luglio 2021 torna il Notturnale, l’eccezionale programma di visite serali che apre le porte del Vittoriale nelle ore più amate da Gabriele d’Annunzio, artefice e cantore di questo luogo unico al mondo. Un’occasione rara, possibile soltanto poche volte l’anno.

Informazioni:
Sabato 17 luglio, tutti i sabati di agosto (7, 14, 21 e 28) e 4, 11 e 25 settembre.
Ingresso e consegna biglietti dalle ore 21.00.
Costo del biglietto €40 (intero) 20 € (ridotto) comprensivo di: visita guidata alla Prioria e al Museo Cento e cento e cento e cento anni del Vittoriale degli Italiani; visita libera al Museo l’Automobile è Femmina, al Museo D’Annunzio Segreto e ai Luoghi Illuminati (MAS e Nave Puglia).

Acquisto biglietti: https://bottega.vittoriale.it/#/

Mostra IL RESTAURO, LA RINASCITA DEL BELLO

Il restauro conservativo dei delicati simulacri del Gesù Bambino non è di facile attuazione, composto com’è di elementi. Chi pratica questa attività deve possedere conoscenze storiche, iconografiche e tecniche. La nuova mostra del Museo Il Divino Infante di Gardone Riviera rivela tutti i retroscena del percorso di restauro eseguito dalla proprietaria, sig.ra Hiky Mayr, sulle antiche statuette sacre. Un percorso unico nel suo genere, dal grande fascino, ricco di tessuti, gioielli e legni antichi.

La mostra è aperta dal 21 maggio ogni Venerdì – Sabato – Domenica dalle ore 15.00 alle 19.00.

Visite per gruppi e scuole sono possibili su prenotazione al numero 335 360520 oppure al numero 339 4932782.